L’integrazione di NanoParticelle con biomolecole utilizzate in biosensoristica ha portato alla definizione di diversi sottoinsiemi di possibili applicazioni ambientali della nanotecnologia: sensing colorimetrico, in fluorescenza, chimico ed elettrochimico.

 

La rilevazione e il monitoraggio di microrganismi può essere ulteriormente accelerato utilizzando NanoParticelle in un sistema di sensing in fluorescenza. La figura evidenzia come gli anticorpi contro particolari antigeni del ceppo O157 di E. coli siano stati coniugati con NanoParticelle di silice fluorescenti e utilizzati in un saggio di immunofluorescenza per ottenere una rapida rivelazione batterica a livello di singola cellula. Con il miglioramento del sistema di segnalazione in fluorescenza, l’intensità di fluorescenza emessa da una cellula di E. coli O157 era sufficiente per essere rilevata usando uno spettrofluorimetro o per essere accuratamente quantificata utilizzando un citometro a flusso (Tan W. et al, “Bionanotechnology Based on Silica nanoparticles”, Med. Res. Rev. 2004; Liu W., “Nanoparticles and their biological and environment applications”, J. Biosci. Bioeng. 2006).

 

Il team AcZon ha una straordinaria esperienza in sintesi organica e inorganica di molecole e NanoParticelle dopate e/o funzionalizzate con diversi gruppi chimici e crosslinker per la coniugazione con biomolecole, in questo modo viene resa possibile la sintesi di nanoparticelle di diversa tipologai: soprattutto NanoParticelle di silice (tecnologia proprietaria), ma, in alternativa, per rispondere meglio alle esigenze dei clienti, siamo in grado di offrire e suggerirne altre (come ad esempio quelle d’oro).

 

AcZon è in grado di incorporare molecole fornite dal cliente e coniugare o funzionalizzare NPs secondo specifiche richieste.

Custom Made Brochure

DOWNLOAD

Poster Molecular Imaging Conference
December 2012 - Trieste

DOWNLOAD

Poster Poster presentato alla XXXIII Conferenza Nazionale di Citometria – Settembre 2015 – Lucca

DOWNLOAD